Festa del consumatore

Con questo messaggio sei ufficialmente invitato alla festa del consumatore che si svolgerà nelle principali piazze italiane i giorni 15/16 febbraio 2014. La festa non è affiliata a nessun partito politico né associazione di tipo culturale, economico o religioso. La celebrazione ha come scopo quello del riconoscimento del valore del prodotto e del valore umano, come elementi indissolubili del processo dell’esistenza contemporanea. Possono partecipare tutti i cittadini, italiani e non, purché abbiano con sé almeno un prodotto di consumo acquistato nel corso degli utlimi due anni e che non sia stato sostituito da nessun altro prodotto più recente o aggiornato. Non si tratta – ripetiamo – di una fiera del prodotto usato e obsoleto. Questo per i più furbetti.
I partecipanti possono portare con sé solo prodotti nuovi e di recente acquisto, meglio se necessari e molto utilizzati. Non sono accettati prodotti di scarto o non funzionanti, benché recenti.
I cittadini possono lasciare il loro prodotto nel grande cumulo dell’abbondanza, a forma di cornucopia, che verrà allestito al centro delle piazze adeguate, al di sopra dei materiali necessari alla pira. Il lascito dei materiali dell’abbondanza non è anonimo, questo lo ripetiamo per evitare i problemi delle stagioni passate. Ogni prodotto viene lasciato singolarmente, dal consumatore, sotto lo sguardo di tutti gli altri consumatori presenti nella piazza. Può essere sottolineata l’importanza del momento del distacco con un applauso o tramite il mugolio del consumatore (vedi appendice C), anche se non sono di per sé obbligatori.
Al termine delle due giornate verrà accesa la pira cerimoniale e i prodotti verranno sacrificati. Anche in questo caso ripetiamo la raccomandazione della scorsa stagione: i prodotti sono tossici, e il fumo sollevato è – non solo pericoloso – ma letale. Dovranno essere usate le mascherine consegnate all’ingresso della piazza; non si tratta di folklore ma di semplici norme di sicurezza igienica e salutare.
Scegliete con cura i vostri prodotti. Salvate voi stessi. Abbiate fede nel rinnovamento.
È giunto il tempo del distacco. Siate forti, e deboli.

Annunci

One thought on “Festa del consumatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...