urla

ho letto koch, ho letto questo libro parlo a te koch, parla dei fumetti, hai presente i fumetti negli anni ottanta novanta, il nuovo fumetto italiano, parla di queste riviste facevano le riviste, vendevano diecimila copie poi novemila, poi ottomila, poi eccetera, poi fallivano, chi falliva prima chi dopo l’eternauta, comic art, corto maltese, nova express, orient express, hai presente, sai di cosa sto parlando e c’è questo capitolo che parla di questi giovani, gli anni settanta, il movimento, il rinnovamento delle arti e poi dice, il libro, che questa nuova leva poi incontra gli ambienti fichetti, iniziano a fare arti applicate, le copertine per vecchioni, i videoclip, i disegni per la patinata e dice che c’è gente che ce l’ha fatta, nel senso

non sono falliti come te e me koch, ma sono riusciti, ora lavorano alla fininvest, per striscia la notizia, qualcuno in rai, qualcuno è morto per overdose, altri scrivono libri nostalgici sui mitici anni novanta, sul fumetto italiano

quindi se ci p

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...